Rivedi presentazione iniziale Moneta con effige di Dante Alighieri
Pagina Facebook del Circolo Filatelico Dante Alighieri
collezionisti amici dei circoli filatelici Dante Alighieri e Vincenzo Monti
Circolo V. Monti Alfonsine gemellato
Circolo Filatelico associato Capit Romagna
Associazione Nazionale Collezionisti Annullamenti Italiani
Portale della  filatelia
Federazione fra le Società Filateliche Italiane
Il Postalista
Catalogo online dei francobolli italiani
Associazione dei Collezionisti Italiani di francobolli ordinari

Storia del circolo

Il Circolo Filatelico Numismatico Dante Alighieri di Ravenna attualmente associato FSFI (federazione fra le società filateliche italiane), UFNER (unione filatelica e numismatica Emilia-Romagna) e Capit Ravenna, compie 60 anni nel 2017: il sodalizio fu infatti costituito nel dicembre 1957 ad opera di 32 soci.
Non ripercorreremo i primi anni se non per sommi capi in quanto ne è stata data ampia descrizione nel volume pubblicato sempre dal Circolo “Ravenna Collezioni e collezionisti “ edito nel 1997 in occasione dei primi 40 anni.
Le prime manifestazioni che organizzò il Circolo furono la Giornata del Francobollo che negli anni 60 e 70 avveniva preso i locali delle Poste Centrali di Ravenna in Piazza Garibaldi.
Nel 1974, ampio interesse destò la manifestazione Romagna 1974, di cui Giorgio Piccino e Sergio Casadio furono gli organizzatori, coadiuvati da molti altri soci del Circolo, la cui mostra si tenne alla Loggetta Lombardesca per conto dell’Unafne.
Nel 1977, per i 20 anni della fondazione del Circolo fu allestita una Mostra presso la Casa Matha di Ravenna e fu dato alle stampe, per opera di Giancarlo Fioravanti e Clemente Fedele, il volume “ Ravenna e le sue poste”.
Nel 1981 il Circolo vinse per opera del socio Cattaneo Poggiali, il concorso indetto da Poste Italiane per la Giornata della Filatelia. Siccome il concorso non fu più ripetuto, il Circolo può vantarsi di essere uno dei tre circoli filatelici italiani a possedere un francobollo proprio.
Negli anni ottanta il Circolo organizzò due convegni presso Palazzo Corradini in cui alla Mostra Filatelica fu abbinato anche il Convegno Commerciale.
Nel 1990, in occasione dell’emissione filatelica “arte musiva”, con realizzazione di un mosaico presso il Parco della Pace, della dimensione di due metri per tre, riproducente il francobollo emesso, fu allestita un Mostra Convegno presso la scuola elementare Randi.
Nel 1990, per alcuni anni, il Circolo fu presente alla Mostra Scambio “auto e moto d’epoca”, prima presso lo stadio Benelli, e poi al Pala De Andrè.
Nel 1991, il Circolo partecipò con uno stand alla VI Fiera Campionaria di Ravenna.
Nel 1997 iniziarono le Giornate Filateliche Ravennati GIFRA durante le quali il circolo organizzò la Mostra Filatelica. Nelle prime dieci manifestazioni (1997 – 2006) il Circolo riuscì, grazie ad un folto gruppo di soci ed alla collaborazione della FSFI, ad allestire durante la manifestazione quattro Mostre Nazionali a cui approdarono le più importanti collezioni italiane, alcune delle quali vincitrici in manifestazioni mondiali. Questa manifestazione ha dato ampio risalto all’attività del Circolo che è culminata nel 2005 con l’iscrizione del Circolo all’albo d’oro della Filatelia Italiana.
Dal 2003 inoltre il Circolo si è fatto promotore, con la manifestazione Romagna 2003, di una Mostra Filatelica e della pubblicazione di un volume che da allora ha cadenza annuale, in cui vengono trattati temi filatelici, postali, cartofili della nostra zona.
Le prime due pubblicazioni hanno ottenuto alla Mostra Nazionale di Codroipo entrambe il premio “vermeil grande”.
Dal 2003 è stata allestita la manifestazione per la Giornata della Filatelia in collaborazione con alcune scuole elementari di Ravenna.
Ciò è molto importante per poter attirare l’interesse dei giovani verso il mondo dei francobolli.
Per cercare di rafforzare maggiormente i rapporti filatelici tra le persone, dal 2008 il Circolo Filatelico e Numismatico Dante Alighieri e il Circolo Filatelico V.Monti di Alfonsine si sono gemellati.
Nel 2015 il Circolo ha collaborato con l'associazione Marinai d'Italia per l'allestimento di una mostra filatelica e cartofila che si tenne presso i chiostri francescani,in occasione del raduno nazionale di alcune decine di migliaia di marinai italiani giunti a Ravenna.
Nel 2016 è stato acquisito per incorporazione il circolo numismatico filatelico ravennate.

PROSSIMO APPUNTAMENTO CON LE GIORNATE FILATELICHE RAVENNATI IL 22 E 23 SETTEMBRE 2018

SABATO 22 DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 18.30
DOMENICA 23 DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 14.30

Libretto GIFRA 2018

Cartolina GIFRA 2018

Cartolina GIFRA 2018

Foglietto pittori e bambini

Claudio Dumini,Liudmyla Goncharuk, Lidia Mietti,Diana Mladin

Intervista al segretario del Circolo, Mauro Dalla Casa

RAVENNA SABATO 22 E DOMENICA 23 SETTEMBRE 2018
Collezioni filateliche
alla 22^ edizione di Gifra
L’evento si svolgerà all’Almagià di Ravenna. Ingresso gratuito. Si potranno comprare francobolli, monete e cartoline d’epoca, ma allo stesso tempo sarà possibile offrire, ai fini della vendita, le proprie collezioni ai vari commercianti presenti

Siamo arrivati alla ventiduesima edizione di Gifra, manifestazione nazionale di filatelia, numismatica e cartofilia, organizzata da Confcommercio Ravenna in collaborazione col Circolo filatelico numismatico Dante Alighieri di Ravenna e con il contributo della Camera di commercio di Ravenna,
La manifestazione si svolgerà sabato 22 settembre, dalle 9 alle 18,30 e domenica mattina, dalle 9 alle 13, presso l’Almagià di Ravenna. Sarà possibile comprare francobolli, monete e cartoline d’epoca, ma allo stesso tempo sarà possibile offrire, ai fini della vendita, le proprie collezioni ai vari commercianti presenti.
Alla manifestazione parteciperanno commercianti da tutta Italia e sarà un’ottima occasione per partecipare a questo settore collezionistico che è quello maggiormente seguito, non solo in Italia, ma nel mondo intero. L’ingresso è gratuito e quindi sarà un’opportunità di conoscere questo mondo di dentelli, monete e cartoline del passato.
Il collezionismo ha risentito della crisi congiunturale iniziata nel 2008?
“Sicuramente sì, in quanto nei momenti di crisi i bisogni primari come il mangiare, il vestire, le bollette, vengono innanzi tutto - afferma Mauro Dalla Casa, Segretario del circolo filatelico numismatico Dante Alighieri di Ravenna. Il collezionismo può essere soddisfatto con quanto rimane nelle disponibilità economiche delle persone. Altra cosa da non sottovalutare è che i giovani non hanno un gran interesse per il mondo collezionistico. Ma la storia si ripete. Momenti di stasi e momenti euforici si sono sempre alternati nei decenni. Sicuramente questo è un momento buono per comprare in quanto i prezzi sono notevolmente calati rispetto a cinque, sei anni fa. Io personalmente compro rarità mondiali della metà dell’Ottocento che pochi anni fa avevano prezzi proibitivi”.
Caleranno ancora? “Non credo - sottolinea Dalla Casa. Le rarità rimangano tali nel tempo, mentre i francobolli e le monete degli ultimi 50 anni che tutti i collezionisti possiedono, sono e saranno destinati a valere sempre meno”.
Veniamo al Gifra di quest’anno. Come consuetudine, fin dall’inizio nel 1997, il circolo filatelico Dante Alighieri di Ravenna, per l’occasione della manifestazione, emette diverso materiale collezionistico: una cartolina illustrata, emessa in 1.000 esemplari, opera di Rosetta Berardi Lavatura, un intero postale soprastampato con opera di Alberto Cottignoli, emesso in soli 300 esemplari, un libretto con 4 francobolli da 0,95 euro, con riprodotta un’opera di William Salmin.
Infine sarà emesso un foglietto erinnofilo con opere di artisti ravennati quale Claudio Dumini, Lidia Mietti, Liudmyla Goncharuk e Diana Mladin ed un altro foglietto erinnofilo con elaborati di ragazzi delle scuole medie di Cervia inerenti ai burattini.
“Partecipare a questo evento - dice ancora Dalla Casa - è l’unica occasione dell’anno, per vedere riuniti tanti esperti del settore. Vedere quanto il collezionismo propone è un’ottima occasione per scoprire un mondo che ti può riempire il tempo libero dandoti soddisfazioni dal lato economico e divertimento nel momento in cui uno esplora questo mondo affascinante fatto di dentelli, vecchie cartoline e monete.
Inoltre c’è possibilità di socializzare con tanti altri collezionisti di tutte le età e di tutti i ceti sociali”.
Orari
Sabato 22 settembre dalle ore 9 alle ore 18,30 con orario continuato - Domenica 23 settembre dalle 9 alle 13.00 - Ingresso gratuito - (parcheggio davanti all’Almagià - Via Almagià 2 Ravenna)

Area riservata
Utente:
Password:
Ricerca rapida
Circolo Filatelico e Numismatico "Dante Alighieri" - Ravenna
Via Oriani, 44 c/o Casa del Volontariato- 48121 - Ravenna
C. F. 92028410394
E-mail: circolofilatelicoalighieri@yahoo.it

Web design: Excogita

Cookie Policy